,

Diego Conterno Barolo del Comune di Monforte DOCG 2018

45,00

3 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

47,00
Peso1 kg
Denominazione

Barolo DOCG DOC

Zona di Produzione

Monforte d'Alba (CN)
Altitudine: 350 metri s.l.m.

Vitigno

Nebbiolo 100%

Vinificazione

Vinificazione Diradamento in vigna e selezione in fase di raccolta dell‘uva. Raccolta in casse da 20Kg. Dopo la diraspa-pigiatura, avviene la macerazione e fermentazione alcolica sulla buccia per 7-10 giorni in rotovinificatori a cappello sommerso.

Affinamento

In botti di legno, fino a 30 mesi.

Gradazione Alcolica

14,50%

Temperatura di Servizio

16°-18°C

Abbinamenti

E’ un vino che ha una predisposizione gastronomica verso quelle pietanze a base di carne, elaborate con preparazioni importanti. Squisito anche con la selvaggina e con i formaggi stagionati, è da provare con l’anatra al forno, o tagliatelle al ragù d'anatra, tagliata di manzo, bolliti, gorgonzola, Selvaggina, formaggi e salumi stagionati.

2 BicchieriGambero Rosso
94 / 100Falstaff
88 / 100James Suckling
91 / 100Vinous
3 Viti - Un vino eccellenteVitae AIS
90 / 100Robert Parker

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diego Conterno Barolo del Comune di Monforte DOCG 2018”

Il re dei vini di Langa: i vigneti presenti a Monforte d’Alba, in esposizione Ovest, Sud-Ovest, regalano un Nebbiolo da Barolo ideale per la produzione di un vino dal sapore pieno ed elegante e dai sentori olfattivi unici. Non ha bisogno di presentazioni, perché è la qualità nel bicchiere, grazie al grande lavoro realizzato in vigna e alla sapiente artigianalità dell’azienda Diego Conterno, a parlare. Un Barolo DOCG che va dritto al cuore, deciso ed elegante, che incarna perfettamente le caratteristiche dell’uva protagonista, il nebbiolo. Vinificazione e macerazione in acciaio per 20-30 giorni, a cui segue un lento affinamento di circa 24-30 mesi in botti da 500 litri. Chi ha la fortuna di assaggiarlo difficilmente riuscirà a farne a meno.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Rrosso granato carico e intenso.

Con il naso...

Complessi sentori di frutta matura, spezie, vaniglia e ricordi di torrefazione.

Con la bocca...

Complesso, avvolgente e saporito, dai tannini soffici e ben integrati nella solida struttura.

Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare ‘respirare’ il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo.

Diego Conterno Monforte d'Alba

Siamo a Monforte d’Alba, una località tra le più note e vocate, in Italia, per la produzioni di vini di eccellenza assoluta. Il territorio di Monforte è, infatti, uno degli undici comuni nei quali il rigido disciplinare del Barolo consente la produzione dell’omonimo vino. E siamo al cospetto di un vignaiolo, Diego Conterno, di grande esperienza: la famiglia, infatti, produce grandi vini da diverse generazioni e Diego, insieme al cugino Claudio e a Guido Fantino, nell’anno 1982, hanno fondato l’azienda Conterno Fantino che, ad oggi, rappresenta un marchio-icona e conosciuto in tutto il mondo, per la produzione del Barolo nella sua accezione più nobile. L’azienda si estende oggi per circa 7 ettari e qui sono coltivati i vitigni più rappresentativi del terroir langarolo, ovvero il nebbiolo, la nascetta, la barbera e il dolcetto. Etichette eleganti, complesse, intense e ricche di espressioni territoriali uniche nel loro genere.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X