,

Mandrarossa ‘Costadune’ Nero D’Avola Sicilia DOC 2020

8,20

4 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

10,20
Peso1 kg
Denominazione

Sicilia DOC

Zona di Produzione

Menfi (AG)

Esposizione e Suolo

Esposizione dei vigneti a sud e sud-ovest su suoli calcarei e a medio impasto.
100 – 400mt s.l.m.

Epoca di Vendemmia

Prima decade di Settembre.

Vitigni

Nero D'Avola 100%

Vinificazione

Macerazione e fermentazione per 4-6 giorni ad una temperatura di 22-25°C,

Affinamento

3-4 mesi in acciaio a contatto con le fecce fini.
Successivo affinamento per 3 mesi in bottiglia

Gradazione Alcolica

13,50%

Temperatura di Servizio

16°-18°C

Abbinamento

Si abbina a salumi, formaggi a pasta dura, arrosti, carni bianche e rosse, brasati, verdure in pastella.

87 / 100Wine Enthusiast
88 / 100Vinous

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mandrarossa ‘Costadune’ Nero D’Avola Sicilia DOC 2020”
Download PDF factsheet

Il Sicilia Nero d’Avola DOC “Costadune” va senza dubbio annoverato tra i vini più celebri e pregiati di produzione Mandrarossa. Un Nero d’Avola che grazie alla vicinanza al mare acquista morbidezza e corpo intriganti.

E’ ottimo con la cucina contadina territoriale, con tutti i piatti della cucina italiana di terra. Predilige i salumi, i formaggi a pasta dura, arrosti e verdure in pastella. Ottimo con la carne in umido e i piatti carichi di gusto in generale, purché vi sia una componente carnosa. Si conserva per oltre 3 anni in cantina.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Rosso rubino mediamente intenso con riflessi molto violacei.

Con il naso...

Sentori di frutta a bacca rossa matura come ciliegia nera, prugna e gelsi rossi.

Con la bocca...

Leggero, fresco e sapido, con un sorso dal gusto a tratti più fruttato.

Mandrarossa Winery

I vini Mandrarossa, marchio che rappresenta l’eccellenza di “Cantine Settesoli”, nascono da quelli che sono considerati come i migliori appezzamenti vitati della zona di Menfi, in provincia di Agrigento, in Sicilia. Un’isola, quest’ultima, che grazie alla sua posizione privilegiata nel centro del Mediterraneo, e per merito della varietà del suo territorio, è da sempre un luogo vocato per la viticoltura di qualità. La Sicilia vanta infatti un patrimonio viticolo particolarmente ampio, di elevata tipicità, che forse non ha eguali nel mondo.
Mandrarossa, grazie a un’intensa attività di sperimentazione tanto in vigna quanto in cantina, interpreta da sempre questo territorio in modo innovativo e unico: dalle classiche uve di grecanico, grillo, zibibbo e nero d’Avola fino ai vitigni internazionali di chardonnay, viognier, merlot, syrah e cabernet sauvignon – varietà che hanno trovato nella zona di Menfi condizioni ideali – nascono vini tanto moderni quanto caratteristici, caldi ed eleganti come pochi altri riescono a essere. Non è un caso, dato che le condizioni ambientali di tutta la zona sono infatti ideali per la coltivazione della vite: il clima secco e asciutto, la luce forte, intensa e talvolta abbagliante, l’influenza del mare e delle brezze che soffiano verso l’entroterra, i venti caldi del sud, e da ultimo le escursioni termiche tra il giorno e la notte, sono tutti elementi che incrociandosi tra loro rendono i vigneti dedicati alla linea Mandrarossa particolarmente salubri, e le loro uve di grandissima qualità.
Il risultato di tutto ciò non può che essere dato da etichette inimitabili nel loro genere, sia che si tratti di monovarietali o blend, di autoctoni o internazionali, cru di singoli vigneti o tagli da più appezzamenti. Dall’“Urra di Mare” al “Timperosse”, per citarne solo due, sono vini, quelli targati Mandrarossa, che ti avvolgono con quel calore che solo i vini siciliani sanno trasmettere, per poi conquistarti con quelle sfumature tipiche solamente di tutti quelli che sono i più grandi vini isolani.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X