,

Santa Lucia Vini Corato Nero di Troia il ‘Melograno’ Castel del Monte DOP 2018

14,90

5 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

16,90
Peso1 kg
Denominazione

Castel del Monte D.O.C.

Zona di Produzione e imbottigliamento

Vigna del Melograno- Corato (Ba)

Vendemmia

Metà ottobre.

Vitigno

Nero di Troia 100%

Vinificazione

Macerazione lunga tecnica caldo-freddo in serbatoi acciaio rotanti di uve Nero di Troia in purezza. Dopo la svinatura, la fermentazione avviene in serbatoi di acciaio inox. Il vino compie il processo malo-lattico in acciaio.

Affinamento

In bottame di rovere della Slavonia da 35 hl per un periodo di 12 mesi circa. Segue un ulteriore affinamento in vasche vetrificate, e poi in bottiglia per almeno 6 mesi.

Gradazione Alcolica

13,50%

Temperatura di Servizio

16-18°C

Abbinamenti

Piatti di carne, formaggi stagionati, minestre con legumi a condimento lievemente piccante, funghi delle Murge, così come la cucina orientale speziata, che trovano ne “Il Melograno” il loro partner ideale, piatti della tradizione contadina come la pasta e fagioli, la minestra di fave e il capretto con il lampascioni. È perfetto anche con le tagliatelle al ragù e una succulenta bistecca di manzo alla griglia.

92 / 100Luca Maroni
90 / 100Veronelli
3 Viti - un vino eccellenteVitae Ais
4 Grappoli d'uvaBibenda

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Santa Lucia Vini Corato Nero di Troia il ‘Melograno’ Castel del Monte DOP 2018”
Download PDF factsheet

L’azienda Santa Lucia di Corato ed il Nero di Troia formano un binomio inscindibile ed affidabile ormai da molto tempo. La terza via del vino rosso pugliese passa proprio attraverso questo vitigno del centro-nord regionale. Qui il Nero di Troia, di chiara provenienza ellenica ha trovato il suo habitat naturale, operando non in contrapposizione ma soprattutto in integrazione con i centro-sudisti Primitivo e Negroamaro.

È un rosso perfetto da abbinare a primi piatti al ragù, arrosti di carni bianche o carne alla brace.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Rosso granato intenso.

Con il naso...

Sentori di ribes e ciliege mature, lamponi e prugne succose, poi seguite da sentori terziari di boisé e da sfumature balsamiche.

Con la bocca...

Avvolgente, di corpo, struttura ed equilibrio che regala piacevoli sensazioni di piccoli frutti rossi, liquirizia, noce moscata e sfumature erbacee. La deglutizione risulta leggermente amarognola, ma saporita. Fresco, ben presente nella trama tannica e attraversato da una gradevole vena sapida. Ottima la persistenza e fruttato come il naso il retrogusto.

Santa Lucia Vini Corato (Ba)

L’Azienda Santa Lucia è fortemente legata alla sua terra. E’ un’amore viscerale e conseguentemente non potrebbe che curare, con il massimo della cura e della dovizia, le sue viti. Siamo nel cuore della denominazione Castel del Monte, e le viti paiono allevate come le piante di un giardino tanto è maniacale e rigorosa l’attenzione dell’azienda. Non a caso, appunto, è anche certificata biologica dal 2013.Parimenti il lavoro in cantina, dove l’attività dell’uomo è ridotta allo stretto indispensabile per preservare il frutto. Le uve vengono così selezionate, poi diraspate, pressate e vinificate in acciaio. Da ultimo, l’invecchiamento avviene in barrique di rovere o in vasche di acciaio, secondo la tipologia di vino da produrre. L’azienda produce diverse etichette, tutte da provare secondo noi: “Le More”, “Vigna del Melograno”, “Gazza Ladra”, “Gazza Nera” e “Gazza Rubina”. Sono tutti vini che sanno raccontare la loro terra e le loro annate.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X