,

Mandrarossa ‘Timperosse’ Petit Verdot Terre Siciliane IGT 2020 ‘Innovativi’ La Sicilia fuori dai cliché

10,00

3 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

12,00
Peso1 kg
Denominazione

Terre Siciliane IGT

Zona di Produzione

Menfi (AG)

Esposizione e Suolo

Esposizione dei vigneti a sud e sud-ovest su suoli calcarei e a medio impasto.
100 – 400mt s.l.m.

Epoca di Vendemmia

Seconda decade di settembre.

Vitigni

Petit Verdot 100%

Vinificazione

Le uve macerano e fermentano per 8/10 giorni ad una temperatura di 18-22°C.

Affinamento

Inacciaio per 4 mesi, Successivo affinamento in bottiglia per 2 mesi.

Gradazione Alcolica

13,50%

Temperatura di Servizio

16°-18°C

Abbinamento

Ideale per l’aperitivo, ottimo con formaggi o con il tonno del mediterraneo.

93 / 100Luca Maroni
4 grappoli d'uva - Un vino di grande livello e spiccato pregioBibenda
91 / 100Vinous
3 bicchieri rossi - Eccellenza assolutaGambero Rosso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mandrarossa ‘Timperosse’ Petit Verdot Terre Siciliane IGT 2020 ‘Innovativi’ La Sicilia fuori dai cliché”
Download PDF factsheet

Una varietà innovativa e non convenzionale, ancor di più perchè vinificata in purezza, ‘Timperosse’ è un Petit Verdot che porta in sé nobiltà bordolese e profumi mediterranei. Un italiano verace con origini francesi. Il vitigno Petit Verdot nasce, cresce e si afferma nella zona di Bordeaux, nella quale si esprime su caratteri di acidità e di spezia. In Italia ha trovato nei climi caldi e ventilati, come è quello della contrada Timperosse nel comune di Menfi, una dimora ideale dove poter mostrare una nuova versione di sé, facendosi apprezzare con successo.

Non affina e non fermenta in legno, ma solo in acciaio, rivelando tutta la frutta nella sua freschezza e croccantezza. Vino dal colore rosso cupo, quasi violaceo, dal sapore rotondo ed elegante e sentori di frutti rossi, Si caratterizza per il clima secco e il rosso intenso della terra sabbiosa, che crea suggestivi contrasti cromatici tra i colori del cielo e della terra. E’ un rosso giovane e vivace, da bere in allegria e in buona compagnia.

“Un vino baciato dal sole, che fa girare la testa ai buongustai di tutto il mondo. Petit Verdot e Bordeaux sono un abbinamento troppo facile: spesso impiegato per l’assemblaggio del celebre vino francese, questo vitigno assume finalmente una dignità tutta sua in terra di Sicilia e vinificato in purezza finalmente brilla di luce propria.” (Luca Maroni)

Tastings Notes

Con gli occhi...

Rosso intenso con riflessi violacei.

Con il naso...

Intense ed eleganti note di frutti rossi quali ciliegia, prugna fresca e gelsi neri.

Con la bocca...

Fresco di acidità, secco e di buona sapidità con tannini smussati e molto morbido. Di ottima persistenza.

Mandrarossa Winery

I vini Mandrarossa, marchio che rappresenta l’eccellenza di “Cantine Settesoli”, nascono da quelli che sono considerati come i migliori appezzamenti vitati della zona di Menfi, in provincia di Agrigento, in Sicilia. Un’isola, quest’ultima, che grazie alla sua posizione privilegiata nel centro del Mediterraneo, e per merito della varietà del suo territorio, è da sempre un luogo vocato per la viticoltura di qualità. La Sicilia vanta infatti un patrimonio viticolo particolarmente ampio, di elevata tipicità, che forse non ha eguali nel mondo.
Mandrarossa, grazie a un’intensa attività di sperimentazione tanto in vigna quanto in cantina, interpreta da sempre questo territorio in modo innovativo e unico: dalle classiche uve di grecanico, grillo, zibibbo e nero d’Avola fino ai vitigni internazionali di chardonnay, viognier, merlot, syrah e cabernet sauvignon – varietà che hanno trovato nella zona di Menfi condizioni ideali – nascono vini tanto moderni quanto caratteristici, caldi ed eleganti come pochi altri riescono a essere. Non è un caso, dato che le condizioni ambientali di tutta la zona sono infatti ideali per la coltivazione della vite: il clima secco e asciutto, la luce forte, intensa e talvolta abbagliante, l’influenza del mare e delle brezze che soffiano verso l’entroterra, i venti caldi del sud, e da ultimo le escursioni termiche tra il giorno e la notte, sono tutti elementi che incrociandosi tra loro rendono i vigneti dedicati alla linea Mandrarossa particolarmente salubri, e le loro uve di grandissima qualità.
Il risultato di tutto ciò non può che essere dato da etichette inimitabili nel loro genere, sia che si tratti di monovarietali o blend, di autoctoni o internazionali, cru di singoli vigneti o tagli da più appezzamenti. Dall’“Urra di Mare” al “Timperosse”, per citarne solo due, sono vini, quelli targati Mandrarossa, che ti avvolgono con quel calore che solo i vini siciliani sanno trasmettere, per poi conquistarti con quelle sfumature tipiche solamente di tutti quelli che sono i più grandi vini isolani.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X