, ,

Fattoria La Rivolta 1812 Greco Taburno Sannio DOP 2021

11,90

4 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

13,90
Peso1 kg
Denominazione

Sannio Taburno DOC

Zona di produzione

Contrada Rivolta – Torrecuso – ( Bn )

Epoca di Vendemmia

Inizio Ottobre

Vitigno

Greco 100 %

Vinificazione

In tini d’acciaio a temperatura controllata di 15°C per circa due settimane

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio Inox

Gradazione alcolica

14.00%

Temperatura servizio

10 – 12° C

Abbinamenti

Ottimo con le zuppe di pesce e crostacei, si sposa bene con degli i8nvoltini di pesce spada ma anche una zuppetta di asparagi e funghi chiodini.

Note Degustative

E' un vino poco filtrato, per cui eventuali precipitazioni in bottiglia sono da ritenersi un prodotto naturale del vino.

4 grappoli d'uva - Un vino di grande livello e spiccato pregioBibenda
92 / 100Luca Maroni
89 / 100Antonio Galloni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fattoria La Rivolta 1812 Greco Taburno Sannio DOP 2021”
Download PDF factsheet

Greco è un’uva così denominata perché portata in Italia Meridionale dai Pelasgi della Tessaglia nel VIII sec. a.C. E’ chiamata anche “aminea gemina” per la forma gemellare dei piccoli grappoli. Con il Greco, Fattoria La Rivolta da vita ad un vino leggero, delicato e gradevole, tanto nei profumi quanto nel sorso, fresco e invogliante grazie alla sua ottima acidità.

P.S.

Fattoria La Rivolta è denominata così per un’antica ribellione ad un feudatario longobardo.

Tastings Notes

Colore

Giallo paglierino intenso.

Odore

Intenso e profumato all’olfatto di fiori di campo, fresia, paglia, soffi di lavanda, menta, scorzetta di pompelmo e mandorla fresca.

Sapore

Caldo e ben strutturato, ricco di freschezza e mineralità, equilibrato e persistente nelle note fruttate.

Fattoria La Rivolta 1812

Torrecuso è un piccolo comune in provincia di Benevento, all’ombra del Taburno, massiccio calcareo dell’Appennino campano. E’ li che nasce la cantina Fattoria la Rivolta, di proprietà della famiglia Cotroneo, da sempre caratterizzata da un forte spirito imprenditoriale. Grazie alla volontà di Paolo, attuale proprietario, coadiuvato dalle sorelle Giovanna e Gabriella e dal cugino Giancarlo, l’azienda nel 1997 inizia un percorso di riqualificazione dei vigneti di famiglia, con l’obiettivo di diventare una delle aziende di riferimento della zona; dopo quattro anni di duro lavoro, nel 2001, vide la luce la prima bottiglia marchiata Fattoria La Rivolta.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X