, ,

Alois ‘Trebulanum’ Riserva Casavecchia di Pontelatone CE Terre Del Volturno DOC 2015

18,90

5 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

20,90
Peso1 kg
Denominazione

Casavecchia di Pontelatone DOC

Zona di Produzione

Pontelatone (CE)

Terreno

Cesone natura argillosa e Audelino natura pozzolanica

Vitigni

100% Casavecchia

Epoca vendemmia

Prima decade ottobre

Vinificazione

Fermentazione Alcolica: in legno italiano da 80 hl con macerazione sulle bucce per 10 gg. con numerosi rimontaggi
Fermentazione malolattica: svolta totalmente in tini di legno italiano da 25 hl

Affinamento

in tini di legno italiano da 25 hl per 24 mesi e successivamente in bottiglia per 24 mesi

Gradazione Alcolica

13,00% vol.

Temperatura di servizio

16-18 °C.

Abbinamenti

Ragù, costata di maiale alla brace, carni bovine e suine in tutte le sue preparazioni ad eccezione degli stracotti. Eccellente su tutti i formaggi stagionati dell’Appennino meridionale.

91 / 100 "Trebulanum è un grande vino"Robert Parker
94 / 100James Suckling
Bronze MedalDecanter
4 vitiAIS Vitae
3 BicchieriGambero Rosso
4 GrappoliBibenda
3 StelleTouring Club
91 / 100Veronelli
87 / 100Wine Spectator

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alois ‘Trebulanum’ Riserva Casavecchia di Pontelatone CE Terre Del Volturno DOC 2015”
Download PDF factsheet

Giunto in Italia in tempi remoti era già conosciuto dagliantichi Romani: Plinio il Vecchio cita, infatti, nei suoi scritti il “vinum Trebulanum” che secondo questa interpretazione, starebbe per “vino di paese” o “vino casareccio”.

Il Casavecchia è un rosso campano prodotto con un antichissima varietà autoctona dell’area di Caserta; un vitigno piuttosto rustico e generoso, che esprime vini di grande personalità, caratterizzati da intense note fruttate e vinose, supportate da una trama tannica piuttosto fitta e da sfumature sapide e minerali. La Cantina Alois, che da sempre è impegnata nell’opera di valorizzazione del patrimonio delle uve storiche della Campania, con questa etichetta ha saputo interpretare al meglio le doti del Casavecchia nel segno della sua tipicità territoriale.

“Il Trebulanum 2010 è un grande vino. Grasso, liquirizia, fumo, catrame e incenso sono alcune delle note che esplodono dal bicchiere in questo ricco, esuberante rosso. Il pedigree e la pura personalità del Casavecchia, una delle antiche varietà della Campania, arriva nel miglior modo possibile.

“Questa è una magnifica referenza dalla Vini Alois. Maturità: 2013-2020.”

(Antonio Galloni, Robert Parker’s ‘The Wine Advocate’)

Tastings Notes

Colore

Rosso rubino intenso.

Odore

Ricco e floreale, con note di frutta rossa, sottobosco, pepe nero, con venature minerali.

Sapore

Caldo ed elegante, esuberante, con fitta trama tannica.

Fattoria Alois

La casa vitivinicola di Michele Alois affonda le proprie radici nella consolidata esperienza e passione della Famiglia Alois nel settore enologico, ponendo come fil rouge della propria produzione il perseguimento della genuinità e degli alti standard qualitativi.

Per constatare con quale naturalezza, sul serico filo della qualita’, vino e seta ancora s’incontrano, e’ sufficiente recarsi a San Leucio. Qui, come nel resto del mondo, il nome Alois brilla come sinonimo di qualita’ nella produzione e creazione di tessuti presenti tra l’altro nelle sale piu’ importanti del pianeta: dal Quirinale alla Casa Bianca, al Louvre. Nata nel 1885 come azienda commerciale ai tempi di Ferdinando IV di Borbone, ha conosciuto, divenendo industria tessile, un costante e graduale successo sempre alla guida del capofamiglia, fino alla venuta di Michele Alois che, nel 1992, secondo un desiderio i cui prodromi risalgono al dopoguerra, impianta un allevamento di microvinificazione per 9 vitigni autoctoni, sdoppiando cosi’ la bisecolare attivita’ della dinastia.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X