, ,

Agricola Bellaria’ Oltre ‘ Greco di Tufo DOCG 2019

18,90

4 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

20,90
Peso1 kg
Denominazione

Greco di Tufo DOCG

Zona di produzione

Prato di Principato Ultra (AV) località Vadiaperti e Montefusco località Marotta, due dei soli otto comuni Irpini autorizzati alla produzione del Greco di Tufo.
Altitudine: 300 m s.l.m.

Età delle viti

30/60 anni

Epoca di Vendemmia

Metà Ottobre.
Raccolta: manuale, in piccole cassette.

Vitigno

Greco di tufo 100%

Vinificazione

Diraspatura-pigiatura, pressatura soffice. Decantazione naturale,inoculo di lieviti selezionati, fermentazione controllata a 12- 14 °C,, filtrazione e conservazione in serbatoi di acciaio.

Affinamento

Maturazione per 5/7 mesi in acciaio su fecce fini regolarmente risospese nel vino. Una piccola percentuale viene affinata in nuove barriques di rovere francese. Successivo affinamento per 1 o 2 mesi in bottiglia.

Gradazione alcolica

13.50%

Temperatura servizio

10° C

Abbinamenti

Ottimo con i crostacei, è perfetto da abbinare con i scialatielli all'astice. Ottimo anche con vellutate vegetariane.

Best of Class MedalLos Angeles Wine Competition 2018
Silver MedalInternational Wine Challenge 2018
Silver MedaSakura 2018
Trophy MedalInternational Wine Challenge 2017
Bronze MedaDecanter World Wine Awards 2017
90 / 100Luca Maroni
86 / 100WineEnthusiast

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Agricola Bellaria’ Oltre ‘ Greco di Tufo DOCG 2019”

Furono le Popolazioni Pelasgiche provenienti presumibilmente da una città della Tessaglia di nome Aminaios ad importare il vitigno Greco e a diffonderne l’allevamento in Campania. Dapprima nelle aree rivierasche partenopee per poi vederne la diffusione nell’hinterland avellinese già verso il I secolo a.C., epoca comunque al quale risale un affresco pompeiano in cui compare la dicitura “vino greco”; dopo una confusione secolare, grazie all’inconfondibile forma dei suoi grappoli, finalmente viene avanzata da Michele Carlucci nel 1909 l’ipotesi che questo grande vitigno discenda dall’Aminea Gemina Minor. Iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite nel 1970, il Greco di Tufo assurge al disciplinare di Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2003, ove è espressamente fatto divieto di impiegare qualsiasi forzatura che modifichi la proprietà delle uve e del vino che ne deriva.

“Oltre” si distingue per le note di degustazione a carattere prevalentemente floreale, in cui prevalgono i sapori di mela e pera Williams, con una nota importante di melone. È un vino abbastanza grassoso, dal sapore molto fresco per l’alta acidità.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Giallo paglierino intenso di  piacevole densità.

Con il naso...

Netto, complesso e profondo, fiori di gelsomino e l’erbaceo di sottofondo di ginestra e timo aprono l’ampio portale olfattivo alla mela verde ed alla mela champagne assieme, il pizzicore della nespola leggermente agrumata cede lo spazio alla guayaba, al miele ed a toni piacevolmente minerali.

Sapore

Equilibrato, fruttato, soprattutto nelle note tropicali alle quali si aggiunge una piacevole nota tostata, più evidente dove il miele, meno timido, diventa di acacia. Tondo e dalla verve di succosa freschezza non manca di un sottofondo lievemente sapido ed ammandorlato in chiusura.

Agricola Bellaria vini d'Irpinia

La volontà di portare la genuinità dei prodotti sulle tavole di tutto il mondo guida e ispira il nostro lavoro quotidiano dell’azienda Bellaria. L’esperienza accumulata negli anni ed ereditata dalle generazioni passate ha contribuito a coltivare le terre utilizzando tecniche rispettose della natura, dei suoi ritmi e delle sue esigenze. Espressione delle tradizioni e tipicità di una terra meravigliosa e rigogliosa come l’Irpinia, ricca di terreni fertili e incontaminati immersi nel verde e di moltissimi vitigni autoctoni, l’azienda segue meticolosamente ogni singola fase della filiera produttiva sino all’imbottigliamento dei vini. Per farlo, sceglie la via più difficile e meno scontata, quella del sacrificio, della tenacia e dell’impegno costante, giorno dopo giorno.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X