Rossi D’Asiago Culto Grappa Amarone (con Astuccio)

32,00

2 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

34,00
Peso1 kg
Ubicazione

Ponte di Barbarano (VI)

Vinacce

Amarone

Invecchiamento

In legno pregiato.

Gradazione Alcolica

40%

Temperatura di Servizio

12°/13°

Aroma

Aromi erbacei per passare a note di fiori selvatici.

Abbinamenti

Frutta secca o a dolcissime scorze candite.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rossi D’Asiago Culto Grappa Amarone (con Astuccio)”
La grappa di amarone Culto di Rossi D’Asiago è prodotta dalle vinacce di uve passite utilizzate per la produzione del pregiato vino Amarone di Valpolicella e invecchiata in barrique di legno per oltre 12 mesi. È una grappa morbida, calda ed equilibrata, dal colore giallo dorato e dal profumo intenso con gradevoli sensazioni di uve passite che conferiscono una particolare morbidezza e lievi sfumature di legno.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Limpida colore giallo dorato.

Con il naso...

Profumo intenso con gradevoli sensazioni di uve passite che conferiscono una particolare morbidezza e lievi sfumature di legno.

Con la bocca...

Morbida, calda ed equilibrata con note di uva passa che si evolvono in sensazioni di fiori secchi e mallo di noci.

Rossi D'Asiago Culto Grappe

La storia di questa azienda nasce oltre 140 anni fa, e si destreggia fra erbe, infusi ed alambicchi per creare sapori che sanno di natura, capaci di risvegliare emozioni e ricordi mai dimenticati. Nel 1868, ad Asiago incantevole località delle Prealpi venete un farmacista, Giovan Battista Rossi, sempre alla ricerca di nuove alchimie crea nella sua farmacia elisir ed infusi per i villeggianti. Nasce così il primo prodotto che ha segnato la storia della farmacia, la China Rossi. Nel tempo la distilleria Rossi consolida la propria attività e passa di padre in figlio. Agli inizi del 1990 la famiglia Dal Toso, distillatori per tradizione, raccoglie l’eredità produttiva della Rossi D’Asiago e la reinventa in chiave moderna. Nasce Antiche Distillerie Riunite. Inizia così un percorso di innovazione dei prodotti. La profonda conoscenza del territorio e delle sue risorse, gli antichi metodi dell’arte distillatoria, applicati ai moderni sistemi della tecnologia, permettono di proporre distillati di grande pregio e nobiltà. I liquori tipici della montagna vengono revisionati e riproposti con un nuovo packaging e un nuovo utilizzo. Il Kranebet, il più tipico liquore della tradizione montana nato nel 1929 nella Distilleria Rossi, che ben si adatta in cucina, viene proposto per la realizzazione di piacevoli ricette.

Non solo grappe alle erbe di montagna quindi, ma anche barricate di eccellenza come quelle della linea Culto.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X