,

Cantina Castello Banfi ‘ Fontanelle ‘ Chardonnay Toscana IGT 2019

17,70

4 disponibili

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

Scatola regalo Design

Sacchetto Regalo (2,00)

19,70
Peso1 kg
Zona di Produzione

Montalcino (SI)

Denominazione

Toscana IGT

Vitigno

Chardonnay 100 %

Vinificazione

Uve diraspate e refrigerate per facilitare la separazione tra fecce e mosto fiore che svolge la fermentazione alcolica e viene travasato in barrique, mantenendo una temperatura di 10 gradi per evitare la fermentazione malolattica. Affinamento sulle fecce fini di 5-6 mesi con bastonatura settimanale delle stesse.

Affinamento

Affinamento in barrique di rovere sulle fecce fini di 5-6 mesi con bastonatura settimanale delle stesse.

Gradazione Alcolica

13,00%

Temperatura di Servizio

8°-10°C

Abbinamenti

A tutto pasto., èIdeale con primi piatti elaborati a base di pesce e carni.: ottimo in abbinamento a piatti, anche elaborati, a base di carne bianca, si sposa bene con il pesce.

Tre grappoli d'uva - uno dei migliori vini in assolutoVitae AIS
89 / 100Robert Parker
89 / 100Wine Spectator
91 / 100James Suckling

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cantina Castello Banfi ‘ Fontanelle ‘ Chardonnay Toscana IGT 2019”
Download PDF factsheet

‘La pettegola’ si caratterizza per la sua espressione aromatica intensa, ricca e delicata, così come per la sua spiccata acidità che ne definiscono il carattere e lo rendono un vino dall’infinita piacevolezza. Da uve Vermentino con una piccola percentuale di Sauvignon provenienti dai migliori vigneti aziendali del medio litorale toscano è un vino che rappresenta la migliore espressione del carattere genuino ed autentico della toscana, accompagnando idelamente in un viaggio in questa seducente realtà vinicola.

Colore giallo paglierino luminoso, al naso colpisce subito per il suo profilo molto fruttato, con sentori di albicocca, pompelmo, fiori e spezie, tipici della macchia mediterranea. In bocca rivela un gusto pieno, avvolgente e molto vivace, grazie alla spiccata acidità che dona freschezza, rende l’assaggio più leggero e spensierato, nella lunga persistenza finale.

Si abbina egregiamente a piatti di pesce, crostacei e primi a base di verdure.

Tastings Notes

Con gli occhi...

Giallo paglierino con riflessi dorati.

Con il naso...

Intenso, con note di mela, pesche bianche, albicocche fresche con delicate note di burro e vaniglia.

 

pesca e albicocca e sentori di vaniglia.

Con la bocca...

Morbido e fresco, con intenso finale di frutta croccante.

Cantine Castello Banfi

Banfi nasce nel 1978 grazie alla volontà dei fratelli italoamericani John e Harry Mariani. Sin dall’inizio i due fratelli prevedono un progetto su larga scala, integrando una produzione viticola di qualità con una cantina moderna con l’obiettivo di mantenere sempre alto il livello qualitativo dei vini prodotti. A fianco della famiglia Mariani, Ezio Rivella, uno dei più grandienologi italiani, il quale ritiene subito che per la ricchezza della natura del suolo e la privilegiata posizione microclimatica, i territori acquisiti avrebbero avuto grosse potenzialità di sviluppo. In quegli anni, i fratelli John e Harry rilevano inoltre la storica casa vinicola piemontese Bruzzone, attiva fin dal 1860 e specializzata nella produzione di spumanti, per farne il marchio piemontese del gruppo, oggi Banfi Piemonte.

Ti potrebbe interessare…

it Italian
X